Rientra lo stato di agitazione nelle cliniche IOS- Medicina Futura

02/01/2017




POMIGLIANO D'ARCO. In merito alla mancata erogazione della tredicesima, Medicina Futura comunica che queste saranno erogate non oltre il 15 febbraio del 2017, specificando che si procederà come da prassi ad erogare gli stipendi del mese di dicembre entro e non oltre il 10 gennaio.

Nella mattinata di venerdì, il presidente di Medicina Futura Group, dott. Arturo Improta e il Direttore Generale, dott. Antonio Rainone hanno incontrato a Pomigliano i dipendenti dei presìdi ospedalieri IOS. Dopo un aperto confronto tra le parti i dipendenti hanno deciso di far rientrare la protesta.

L’azienda ci tiene a precisare inoltre che il ritardo nell’erogazione della tredicesima è dovuto nello specifico al mancato accordo per la firma dei contratti tra la Regione e le Case di Cura per gli anni 2015 e 2016 (a cui fa riferimento la circolare AIOP in allegato), situazione che si inserisce nel perdurante stato di crisi dell’intero comparto proclamato da AIOP e Confindustria Campania susseguente all’emanazione dei DCA 85 e 89, e del quale hanno già preso atto da qualche mese anche le tre maggiori sigle sindacali.